Windows: gestire i servizi da Command Line

1 Settembre 2014 di In: Sistemistico

Con il comando SC è possibile interagire con i servizi di sistema.
Chiaramente bisogna eseguire i comandi con un utente che ha i permessi di amministratore.

Di seguito qualche esempio:

sc query type= service state= inactive | more

permette di visualizzare tutti i servizi non attivi sulla macchina. Il comando “more” alla fine permette la visualizzazione per pagine.
Questa linea potrebbe tornare utile se non sapete esattamente il nome del servizio che dovete avviare.

sc config [nomeservizio] start= auto

permette di impostare il servizio come automatico. Quindi il servizio verrà avviato all’avvio del sistema.
Le altre possibilità sono demand, disabled e delayed-auto.

sc stop [nomeservizio]

permette di arrestare il servizio.

sc start [nomeservizio]

permette di avviare il servizio.

In un ambito di dominio è possibile eseguire i comandi anche su un sistema remoto specificandolo appena dopo “sc”

sc \\[sistemaremoto] start [nomeservizio]

Nessun commento presente