Archivi

Windows – Impostare l’indirizzo IP via command line

7 settembre 2008 di In: Networking

Quante volte vi è capitato di dover perdere tempo a cambiare configurazione di rete perchè le reti a cui vi connettete durante la settimana sono tutte diverse? Quello che propongo in questo post è un esempio per creare tanti file batch che una volta lanciati cambiano la configurazione senza andare su “Connessioni di Rete -> Connessione alla rete locale (LAN)… etc”.

IP Statico

I comandi per impostare un indirizzo IP statico sono:

Postazione_1.bat

netsh interface ip set address “Connessione alla rete locale (LAN)” static [Indirizzo IP] [Netmask] [Gateway] 1

netsh interface ip set dns name=”Connessione alla rete locale (LAN)” source=static addr=[1° server DNS]

netsh interface ip add dns name=”Connessione alla rete locale (LAN)” addr=[2° server DNS] index=2

Quindi, banalmente, la prima riga imposta IP, Netmask e Gateway; nella seconda impostate il primo server DNS e nella terza il secondo server DNS di vostra scelta.

Nel caso in cui nella vostra configurazione necessitiate di un indirizzo IP secondario il comando da aggiungere al file batch è:

netsh interface ip add address “Connessione alla rete locale (LAN)” [Indirizzo IP] [Netmask]

In questo comando basta specificare indirizzo IP e Netmask.

IP Dinamico (DHCP)

Ammesso che nella vostra rete ci sia un DHCP server, ecco comandi per farsi assegnare un indirizzo IP dinamico:

dhcp.bat

netsh interface ip set address name=”Connessione alla rete locale (LAN)” source=dhcp

netsh interface ip set dns name=”Connessione alla rete locale (LAN)” source=dhcp

Molto più facile e veloce 😀

Metodo Alternativo

Esiste un metodo alternativo fornito sempre dal comando Netsh. Il comando

netsh -c interface dump > Postazione_1.txt

permette di fare una copia della configurazione di tutte le schede di rete in quel momento e riversarlo in un file txt. Lo stesso file txt può essere re-importato grazie al comando

netsh -f Postazione_1.txt